Elenco_costi_deducibili_imprese - Studio Associato Lamberti

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Elenco_costi_deducibili_imprese

Utility

In questa pagina è pubblicato un elenco di alcuni costi e le relative limitazioni di deducibilità previste dalla normativa.
Ricordiamo che la tabella sottostante è da ritenersi come puramente indicativa e che l'inserimento dei costi deve essere vagliato dal proprio consulente fiscale. Pertanto lo Studio Associato Lamberti non assume alcuna responsabilità per usi impropri delle informazioni riportate nella presenta pagina.

Consulta anche le infonews dello studio con gli ultimi aggiornamenti. Clicca qui.

Segui inoltre tutti i giorni le ultime notizie sulla ns. pagina Facebook Clicca qui

 


___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 





Per gli ultimi aggiornamenti consulta anche le ns. Infonews



________________________________________________________



Verifica le principali scadenze fiscali qui:




___________________________________________________________



Consulta i bandi per contributi e finanziamenti agevolati qui:


Costi a deducibilità fiscale limitata

Limiti alla deducibilità per le imposte sul reddito

Limiti alla detraibilità dell' I.v.a.

ALBERGHI, PASTI E RISTORANTI

Spese alberghi, ristoranti

deducibile il 75% qualora sussistano i requisiti generali di deducibilità

Iva detraibile 100%

Principio di inerenza

Spese alberghi, ristoranti per professionisti

deducibile il 75% qualora sussistano i requisiti generali di deducibilità e fino ad un massimo del 2% dei compensi percepiti.

Iva detraibile 100%

Principio di inerenza

 

AMMINISTRATORI

Compensi agli amministratori di società

sono deducibili nella misura di quanto effettivamente erogato fino al 12/01 dell'anno successivo (criterio di cassa)

Non soggetti a I.v.a.

 

AUTOVETTURE

Acquisto autovetture (1) da parte di imprese e professionisti

Ammortamenti deducibili al 20% fino al limite del costo del bene di Euro 18.075,99 (2)


Iva è detraibile al'40%

Acquisto autovetture (1) da parte di agenti e rappresentanti di commercio

Ammortamenti deducibili al 80% fino al limite del costo del bene di Euro 25.822,84

Completamente detraibile.

Spese di impiego, manutenzioni, carburanti, riparazioni, custodia, bollo, assicurazione ecc. relative ad autovetture (1) sostenute da imprese e professionisti

sono deducibili al 20% (2)

Iva detraibile 40%

Spese di impiego, manutenzioni, carburanti, riparazioni, custodia, bollo, assicurazione ecc. relative ad autovetture utilizzate da agenti e rappresentanti di commercio (1)

sono deducibili all' 80%

Iva completamente detraibile

Canoni di leasing relativi ad autovetture (1) di imprese e professionisti

sono deducibili al 20% e fino al limite del costo del bene di Euro 18.075,99 (vedere le condizioni generali dei leasing più in basso) (2)

Iva detraibile 40 %

Canoni di leasing relativi ad autovetture utilizzate da agenti e rappresentanti di commercio (1)

sono deducibili all' 80% e fino al limite del costo del bene di Euro 25.822,84 (vedere le condizioni generali dei leasing più in basso)

Iva completamente detraibile

Canoni di locazione relativi ad autovetture (1) di imprese e professionisti

sono deducibili al 20% e fino al limite di Euro 3.615,20 annui (2)

Iva detraibile 40 %

Canoni di locazione  relativi ad autovetture utilizzate da agenti e rappresentanti di commercio (1)

sono deducibili all' 80% e fino al limite di Euro 3.615,20 annui

Iva completamente detraibile

 

LEASING

Leasing: condizioni generali

Condizioni per la deducibilità dei contratti di leasing:


IMPRESE


Beni mobili
.
La legge 147/2013 ha introdotto modifiche sulla durata ai fini fiscali dei contratti di leasing stipulati dal 1° gennaio 2014.
- Per le imprese la durata minima per i contratti riguardanti i beni mobili viene ridotta dai 2/3 del periodo di ammortamento a 1/2 del medesimo periodo. Resta invece invariata la regola di deducibilità, pari al periodo di ammortamento, per gli autoveicoli non strumentali e non assegnati ai dipendenti.
Per gli autoveicoli non strumentali assegnati ai dipendenti per la maggior parte del periodo d'imposta vedere note a fondo pagina (3).


Beni immobili.
La durata minima del contratto è diventata di 12 anni.


PROFESSIONISTI

Per i professionisti cambiano solo le regole dei leasing immobiliari che devono avere, anche in questo caso, una durata minima di 12 anni mentre restano invariate le altre disposizioni. (del DL 16/2012)*




Il DL 16/2012 era intervenuto a modificare le regole di deducibilità dei canoni di leasing stipulati a decorrere dal 29/04/2012.
Il decreto interveniva:
sopprimendo l'obbligo di durata minima del contratto
lasciando tuttavia inalterata la quantificazione dell'importo deducibile nei singoli periodi di imposta, che rimane ancorata alla durata del periodo di ammortamento fiscalmente ammesso.

- deducibilità nel periodo di maturazione dei canoni, quindi per   competenza e non per cassa

 

OMAGGI

Spese per omaggi

se di valore unitario superiore a Euro 50,00 rientrano nella disciplina e nei limiti delle spese di rappresentanza

se di valore unitario inferiore a Euro 50,00 sono interamente deducibili

se di valore unitario superiore a Euro 25,82 l'i.v.a. è interamente indetraibile.



se di valore unitario inferiore a Euro 25,82 l'i.v.a. è interamente detraibile.

 

SPESE RAPPRESENTANZA

Spese di rappresentanza

deducibili se rispondenti a requisiti di inerenza e congruità stabiliti con Decreto del Ministero dell'Economia e comunque per un importo non superiore:
all'1,3% dei ricavi e proventi  per le imprese fino a 10Mln di fatturato

allo 0,5% dei ricavi e proventi  per le imprese fino da 10Mln di fatturato fino a 50Mln

allo 0,1% dei ricavi e proventi  per le imprese oltre 50Mln di fatturato

Iva indetraibile 100%  

 

TELEFONIA

Spese di impiego, canoni leasing, manutenzioni etc.. relative a telefoni cellulari con contratto "affari" soggetto alla t.c.g.

sono deducibili all' 80%

Iva detraibile al 50%

Spese per ricariche telefoni cellulari

sono deducibili all' 80% (completamente indeducibili se eseguite con pagamenti non tracciabili).

-

Spese di impiego, canoni leasing, manutenzioni etc.. relative a telefoni fissi

sono deducibili all' 80%

Iva detraibile al 100%






































































 

Aggiornamento del 08/02/2014


Note:


1)  DL. 138/2011 - E' disposto che in presenza di beni di proprietà dell'impresa ma utilizzati a titolo personale dai soci o loro familiari, o dai familiari dell’imprenditore individuale, scatti:

  • per l'utilizzatore: una tassazione pari al valore normale del godimento (al netto di quanto corrisposto)

  • per l'impresa: la totale indeducibilità dei costi afferenti con l'introduzione di un obbligo specifico di comunicazione all'Agenzia delle entrate dei beni interessati dalla disposizione.


2) per le auto assegnate ai dipendenti operano condizioni di deducibilità particolari (fino al 70% per il periodo in corso al 01/01/2013).

3) per le auto date in uso promiscuo ai dipendenti per la maggior del periodo d'imposta è possibile procedere alla deduzione del costo sostenuto in un periodo minimo pari alla metà del periodo di ammortamento (due anni).

 
 

_____________________________________________________________________________________________________



ULTIMI AGGIORNAMENTI DALLA NS. PAGINA FACEBOOK

SE SEI UTENTE FACEBOOK CLICCANDO SUL BOTTONE
"MI PIACE
"
RICEVERAI AGGIORNAMENTI QUOTIDIANI SULLE NOVITA' FISCALI.

 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu